Nicoletta Cerasomma Ph 

LA DONNA ABITATA

 

"La donna abitata" è un progetto fotografico iniziato nel 2013.

C'è un momento, un momento preciso nel tempo, segnato dall’oscuro suono della nostra immaginazione, in cui il mondo diventa improvvisamente piatto, dove tutto è tagliente e freddo, in cui ci sentiamo soli. Questo accade perché le speranze e l'entusiasmo sono stimoli, sono come droga, e quando scompaiono si lasciano alle spalle un fardello fatto di disperazione, che ci stringe la gola con entrambe le mani.

Il trauma delle donne affette da disturbi post-traumatici prende la forma del vuoto che hanno dentro, così come l'acqua fa con il vetro che lo contiene. Si riempie ogni spazio lasciato in memoria, si prende cura dei ricordi e innesca ogni emozione, una dopo l'altra, nella loro più intensa e violenta forma. Solo il proprio ego sa quanto sia importante realizzare un sogno, solo l’ego nascosto dentro di noi sa quanto sia gratificante trovare un inizio tra milioni di parole.

La donna abitata è un progetto fotografico che vi invita ad entrare nel loro mondo e a vedere la realtà filtrata attraverso la prospettiva.

Le scene parlano di una realtà mistica, le cui ancestrali parole affiorano dalla pelle nuda come cicatrici in uno stato di calma e di pace apparente, ricordando eventi traumatici di violenze, e descrivendo i fantasmi che hanno sempre accompagnato la loro vita.

Ho messo in pratica alcuni "esperimenti" per descrivere la vita e il passato. In questo lavoro vorrei trasmettere una visione poetica delle donne, dimenticando per un attimo, il caos, la fretta, il cinismo che annebbia la società contemporanea.

Queste foto sono intime e create da una visione sospesa tra realtà e immaginazione, per generare un quadro che rappresenti una forma scenica di se stessi che possa rispecchiare l’anima.

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici necessari al funzionamento, cookie analitici, cookie preferenze, cookie di profilazione. Sono utilizzati anche cookie di terze parti destinati a offrirti video, pulsanti per la condivisione, caricamenti di contenuti da piattaforme social media.